Installare Mac OS X Leopard sul tuo PC /2

Visto che l’articolo scritto un mese fa su come installare Leopard su un PC ha avuto un discreto successo, siccome ho notato che molti hanno avuto diverse difficoltà nell’installazione di Mac OS X Leopard sul proprio PC (o Hackintosh come vengono chiamati in gergo dei comuni PC con Mac OS X installato sopra) forse è il caso di dare qualche indicazione in più su come effettuare questa operazione. D’altronde è passato più di un mese e in un lasso di tempo così ampio qualcosa è cambiato: quindi mi sembra giusto portare a conoscenza di tutti informazioni interessanti a tal proposito.

Premetto che anche in questo caso non c’è da toccare una linea di codice e, se avete un hardware sufficientemente compatibile, dovreste riuscire ad installare Mac OS X sul vostro PC senza colpo ferire dopo avere impostato tutto a dovere.

Settare correttamente il Bios

La parte più rognosa è sicuramente questa: ovvero trovare le giuste impostazioni del Bios della vostra scheda madre. Tutto questo è dovuto al fatto che Mac OS X non è fatto per poter girare su computer con schede madri che hanno il Bios ma il sistema EFI ed anche utilizzando un DVD di installazione patchato per non avere problemi con schede madri aventi il Bios, ci possono comunque essere problemi da questo punto di vista in quanto il Bios di ogni scheda madre ha delle impostazioni predefinite che molto spesso sono la principale causa di problemi in tale processo di installazione.

Vi riporto di seguito quindi le screenshots con le impostazioni del Bios per una scheda madre Asus P5W DH Deluxe su cui è stato installato Mac OS X Leopard senza problemi: molto probabilmente da modello a modello ci saranno delle differenze, a volte anche sostanziali, però in linea di massima le schermate sotto dovrebbero farvi da guida in quanto le impostazioni principali e più importanti non cambiano.

Bios 1 Bios 2

Bios 3 Bios 4

Bios 5 Bios 6

Adesso che avete impostato correttamente il Bios della vostra scheda madre è tempo di passare all’installazione vera e propria.

Installazione di Mac OS X con il DVD Kalyway

Ora sarà necessario procurarsi il DVD di installazione di Mac OS X Leopard che andando a cercare sui vari siti di condivisione dei file Torrent come Mininova dovreste trovare alla voce “Kalyway Leopard 10.5.1 SSE2 SSE3“. Ovviamente andrete a scaricare un’immagine ISO che va masterizzata su un DVD che sarà quello che vi servirà per l’installazione di Leopard.

In sostanza ora avete un DVD di installazione di Leopard già pronto per essere installato su computer che non hanno il BIOS EFI, ovvero dei normali PC, ed è per questo motivo che non dovrete andare a fare nessuna strana modifica e non vi dovrete “sporcare le mani” andando a toccare il codice. Il DVD è fatto per permettervi di accedere tranquillamente al processo di installazione come se il vostro PC fosse un normalissimo Mac.

Una volta preparato il Bios ed il DVD, inserite quest’ultimo nell’unità ottica del vostro PC ed avviate il computer utilizzando il DVD come disco di avvio per fare partire il processo di installazione: dovrete pazientare qualche minuto.

Partizionare l'hard disk

Installer Mac OS X LeopardA questo punto per prima cosa sarà necessario andare a partizionare l’hard disk. Una volta avviato da DVD andate nel menu Utility->Disk Utility dalla barra del menu in alto. Ora dalla barra laterale a sinistra scegliete il disco rigido dove volete andare ad installare Mac OS X, selezionate come schema di partizione del volume di avere soltanto 1 partizione (1 partition), date un nome al disco (nell’immagine si è scelto come nome “Leopard“) e quindi scegliete come formato Mac OS Extended (Journaled). Prima di confermare cliccate sul pulsante Opzioni (Options) e tra le due opzioni per lo schema di partizioni (MBR e GUID) vi consiglio di scegliere GUID (anche se non dovrebbero esserci problemi scegliendo MBR). Ora cliccate su Applica (Apply) e quindi aspettate che termini il processo di formattazione. Successivamente chiudete Disk Utility e tornate alla schermata iniziale del processo di installazione (vedi immagine).

Cliccate a questo punto su Continua (Continue) e accettate i termini della licenza. A questo punto è fondamentale cliccare sul pulsante Personalizza (Custumize) prima di procedere ad installare qualsiasi cosa. Ecco come dovrebbe comparirvi questa sezione del processo di installazione (immagine sotto).

Sezione Personalizza Processo installazione

Il DVD di installazione Kalyway è predisposto per funzionare con diverse schede madri e nella schermata sopra vedete le impostazioni che vanno scelte nel caso abbiate una Asus P5W DH Deluxe che funziona particolarmente bene con Mac OS X. Ovviamente a seconda della scheda madre che avete le impostazioni da scegliere saranno diverse e vista la quantità non indifferente di schede madri presenti in commercio è possibile che con alcune di queste non si riesca ad avere una buona compatibilità (ovvero una o più componenti come scheda audio, di rete, wireless ecc ecc potrebbero non essere riconosciute in quanto non è presente il driver).

A questo punto, dopo aver scelto le impostazioni corrette per il vostro hardware, cliccate sul pulsante Fatto (Done) che vi porterà indietro al processo di installazione che potrete continuare e terminare tranquillamente. Una volta terminato il tutto non vi resterà che riavviare il vostro Hackintosh, togliere il DVD di installazione e godervi Mac OS X Leopard nella versione 10.5.1

Se avete qualche euro nel salvadanaio e dovete investirlo per acquistare un computer nuovo sul quale volete poi andare ad installare anche Mac OS X seguendo le indicazioni che vi ho dato sopra, vi consiglio di dare un’occhiata all’ottima guida di Davide Calabrò.

Articolo interessante?

Rimani sempre aggiornato abbonandoti ai feed RSS di questo sito oppure riicevi comodamente gli aggiornamenti via e-mail.

Commenti

  1. dice

    Salve.
    Io ho un hakintosh con osx Leopard solo che non si spegne del tutto ma rimangono le ventole accese e rimane lo sfondo del desktop.
    E quando apro il sito dell’apple su safari,safari si chiude da solo e anche quando vado nell’apple store iTunes si chiude da solo.
    Perché??
    Grazie!!!

  2. dice

    Ciao Davide,anchio ti pongo una domanda:
    Accendo il pc,subito dopo aver aperto un file (qualsiasi) il pc si spegne,
    si riaccende immediatamente e va avanti senza più problemi.
    Cosa sarà;avrà l’influenza? il raffredore? Scherzo, cosa gli succede!
    grazie Davide. se mai puoi mandami un’email, un caro saluto ai tuoi
    e a presto, un abbraccio franco

  3. dice

    Ciao Davide , scusa se rispolvero un pò questi vecchi post ma vorrei degli aiuti , anzi delle delucidazioni riguardo questo tipo di azione nei confronti di macchine non MAC

    Che rischi può comportare una settatura errata?

  4. SARA dice

    Ciao, io ho tutti i sistemi, 10.2, 10.3, 10.4 e 10.5. Usavo il 10.5 sul mio PowerBook G4, poi per alleggerirlo un po’ ho reinstallato il 10.3.9 ma alcuni programmi non funzionano bene, quindi ho deciso di mantenermi sul Tiger 10.4 ma il dvd è danneggiato. Fortunatamente avevo fatto una copia di tutti i sistemi ma non riesco a procedere. Clicco su installa e il computer chiede giustamente di riavviare, ma non si riavvia iniziando l’installazione, riappare il 10.3.9 con il dvd visibile in scrivania. Ho provato anche a copiare tutto il materiale in una cartella in scrivania e riavviare da lì ma niente. Come posso fare? Puoi aiutarmi? Speriamo!!!! Grazie.

    • Riky dice

      Ciao Sara.

      Per far partire il mac da cd in genere si usa il tasto C all’accensione dello stesso, mentre il disco è già dentro il lettore.
      Hai verificato che il tasto C funzioni correttamente?
      Hai verificato che il lettore o i dischi non abbiano problemi?

      Come hai masterizzato il disco? Hai fatto una immagine del disco originale, o semplicemente copiato i contenuti delle cartelle del cd su un’altro cd? In questo caso potrebbe non funzionare.

      Prova anche ad avviare il mac tenendo premuto il tasto ALT mentre il disco è dentro. Se non sbaglio dovrebbe darti una lista delle unità dalle quali è possibile fare il boot, da qui potresti scegliere il cd tramite i tasti freccia.

      Un’altra soluzione è di inserire il disco, avviare il sistema operativo corrente, andare su system preferences, selezionare start-up disk. Se il cd è avviabile dovrebbe presentartelo, quindi lo selezioni e riavvii la macchina da quello cliccando su Restart.

      Se possiedi i dischi originali ma non funzionanti, e i backup non funzionano neanche, prova a scaricare una copia di backup da qualche sito, credo che non sia illegale dato che possiedi l’originale.

      Se neppure questo funziona, i problemi potrebbero essere tanti altri (firmware, hardware ecc.ecc.)

      Good luck.

    • dice

      Se ho capito bene vuoi rimettere Mac OS X 10.4 ma il disco è danneggiato.

      Se è così l’unica è trovare qualcuno che ti possa imprestare un DVD integro di Mac OS X 10.4 in quanto il Mac anche premendo C al riavvia se il disco è danneggiato nei settori iniziali non riuscirà a leggerli e quindi ad avviarsi.

      Altrimenti fai come descritto da Riky

      In ogni caso il commento è completamente OFF-TOPIC!!!

Trackbacks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.