Emulatori per effettuare Mobile Browser Testing

Vedendo quello che la tecnologia offre oggigiorno mi verrebbe da dire che il cellulare è morto. Non sto delirando e se ci pensate bene quelli che comunemente oggigiorno chiamiamo in modo sbrigativo cellulari o telefonini hanno funzioni che li stanno emancipando sempre di più dal mondo della telefonia mobile tradizionale facendoli diventare dei dispositivi ibridi con funzioni che li accomunano sempre di più a dei veri e propri Personal Computer. Piani tariffari con connessione ad internet tutto incluso (o quasi) e connessioni Wi-Fi rendono quindi sempre più facile la navigazione web da dispositivi mobili che per moderni che siano, dovendo essere portabili, hanno dimensioni e prestazioni comunque inferiori a quelli di un computer tradizionale. Forse si dovrebbe utilizzare un altro termine per indicare il mondo della telefonia cellulare, piu' attuale e forse anche piu' corretto. Tutta questa premessa serve per giustificare, semmai ce ne fosse la necessità, l’importanza di effettuare test di usabilità dei siti web sui browser che vengono utilizzati dai dispositivi mobili oggigiorno in circolazione che si comportano spesso in modo differente da quelli più diffusi in ambito desktop (Internet Explorer, Firefox, Opera, Safari ecc ecc). Siccome è difficile e costoso avere a disposizione un numero sufficientemente variegato di smartphones su cui andare ad effettuare direttamente i test, di solito ci si affida a degli emulatori che permettono di simulare in modo accurato la navigazione web sui principali browser, proprietari o open source, presenti in circolazione.

Ecco al momento gli emulatori che utilizzo per questo scopo.

Windows Mobile

windows-mobile-50 Per installare ed utilizzare l’emulatore di un dispositivo mobile con Windows Mobile è necessario innanzitutto scaricare ed installare i seguenti componenti:

Una volta installato il tutto avrete a disposizione la possibilità di selezionare una delle diverse immagini virtuali di in dispositivo avente Wondows Mobile (per esempio un Pocket PC) semplicemente andando nel menu Programmmi > Microsoft Windows Mobile 5.0 Images e selezionandola dalla lista di quelli che ci sono a disposizione.

Prima di poter accedere ad internet ed incominciare a testare i vostri siti sarà però necessario impostare correttamente la configurazione di rete per accedere al web. Una volta avviato l’emulatore ecco i passi da seguire per effettuare tutto ciò:

  1. Andare in File > Configure > Network nella finestra dell’emulatore
  2. Selezionare “enable NE2000 PCMCIA network adapter and bind to” (se state utilizzando l’immagine di un PocketPC, potrebbe essere differente per altre immagini)
  3. Selezionare la scheda di rete del vostro computer dalla lista che vi comparirà (esempio Intel PRO) e premere OK
  4. Sul dispositivo emulato stesso, andate nel pannello per le impostazioni della scheda di rete (sul Pocket PC: Settings > Network Card)
  5. Qui selezionate “connect to: The Internet”
  6. Selezionate “NE2000 compatible Ethernet driver”

A questo punto dovreste essere in grado di connettervi ad internet anche all’interno del vostro emulatore e quindi potrete incominciare a testare i vostri siti utilizzando l’apposita versione di Internet Explorer. Ci sono a dire la verità delle versioni più aggiornate  dell’emulatore e delle immagini dei dispositivi che però non ho ancora installato e configurato anche se credo che possiate tranquillamente fare riferimento alle istruzioni per la versione 1.0.

iPhone / iPod Touch

iphoneyLa soluzione definitiva all’emulazione di Safari per iPhone/iPod Touch si chiama iPhoney. Semplice e facilissimo da installare ed utilizzare: basterà scaricarlo da marketcircle.com, installarlo semplicemente scompattando l’archivio e trascinandolo nella cartella delle Applicazioni. A questo punto vi basterà avviarlo e potrete incominciare a fare mobile browser testing su un browser che emula alla perfezione Safari mobile che trovate installato su iPhone o iPod Touch avendo cura che sia selezionato come HTTP USER AGENT quello dell’iPhone (andate nel menu iPhoney > iPhone User Agent).

Unica controindicazione: funziona soltanto su Mac OS X.

Opera Mini

opera-miniPer l’ottimo browser gratuito Opera Mini che ha una fetta molto considerevole di mercato non sarà invece necesario installare nessun programma aggiuntivo ma sarà sufficiente utilizzare l’emulatore presente sul sito di Opera che richiede sultanto un browser con Java abilitato.

Tra le altre cose potrete accedere a questo emulatore anche passando gli indirizzi dei siti che volete visitare direttamente nell’URL aggiungendoli in coda per esempio così:

?url=http://www.davidesalerno.net

Se siete particolarmente curiosi potete dare un’occhiata anche agli altri emulatori di Opera mini sviluppati da terzi questa implementazione alternativa. Io in ogni caso preferisco affidarmi direttamente a quella offerta da Opera.

Nokia

nokia-mobile-browser-simula Nokia è uno dei leader tra i costruttori di dispositivi mobili e per questo ci si aspetterebbe di poter effettuare il mobile browser testing per questa tipologia di dispositivi in maniera più facile. Invece non è così. Nokia infatti mette a disposizione sul suo sito diversi emulatori per gli sviluppatori e tutti aggiornatissimi: l’unico neo è che sono fatti per permettere a programmatori e software house di testare i loro applicativi scritti per esempio in J2ME ma non per testare l’usabilità dei vostri siti web in quanto con tutti gli ultimi emulatori è impossibile navigare su internet

L’unico simulatore che permette di fare tutto ciò è il Nokia Mobile Browser Simulator 4.0 che fa parte del Nokia Mobile Internet Toolkit 4.1. Il problema è che risale al 2004 e visti i passi da gigante fatti dalla tecnologia in questo ambito da 4/5 anni a questa parte direi che è un pò datato. Tra l’altro per poterlo utilizzare è necessario essere iscritti al forum della Nokia ed è necessario richiedere il numero di serie che servirà proprio per poter usare il simulatore del browser.

Il programma è semplice da installare ed usare e molto leggero e lo troverete nel menu Programmi > Nokia. Purtroppo la dimensione del display e le sue caratteristiche risalgono a quelle di un dispositivo del 2003/2004 con tutte le controindicazioni che ne conseguono.

A dire la verità ultimamente sono stati messi a disposizione dei nuovi emulatori negli ultimi SDK per la Series 80 e la Series 60 ma non sono ancora riuscito ad installarli e testarli per verificare se è stata risolta la grave mancanza di cui vi ho parlato.

BlackBerry

blackberryAnche per quanto riguarda BlackBerry sul sito dell’azienda leader nella produzione di PDA/Smartphones si possono scaricare degli emulatori aggiornatissimi e molto funzionali per testare le proprie applicazioni, emulatori che BlackBerry mette a disposizione degli sviluppatori.

Ce ne sono tanti, uno per ogni modello all’incirca, e sono veramente curati in ogni minimo dettaglio tanto che sembra di avere tra le mani un BlackBerry. Una volta installati li avrete a disposizione nel menu Programmi > Research In Motion > BlackBerry Device Simulators

L’unico grosso problema che ho riscotrato è che per connettersi ad internet è necessario essere connessi al BlackBerry MDS Connection Service ma non sono riuscito a capire bene come effettuare il tutto quindi per adesso non ho ancora avuto modo di navigare su internet tramite questo emulatore. Se qualcuno ha dei consigli da dare a proposito sono sempre bene accetti.

WAP

wapphoneInfine per non lasciare proprio nulla al caso è bene pensare anche a coloro che non sono aggiornatissimi e non riescono molto a stare al passo coi tempi ed utilizzano per esplorare il web in mobilità ancora dispositivi relativamente vecchi che sfruttano il WAP come sistema di navigazione.

Anche in quest’ultimo caso il mio consiglio è di evitare di installare qualsiasi tipo di applicazione ma di affidarsi ad un ottimo emulatore gratuito presente sul web su dotMobi. Come nel caso di Opera Mini sarà sufficiente un browser con Java installato ed attivato e nient’altro per vedere come vengono visualizzati i vostri siti web su cellulari non recentissimi ma ancora in commercio e molto diffusi come il Nokia N70 ed il Sony Ericsson K750.

Questo è quanto volevo dirvi, come al solito sono bene accetti commenti, suggerimenti correzione e quant’altro pensiate possa servire a me, agli altri o a voi stessi ;-)

Articolo interessante?

Rimani sempre aggiornato abbonandoti ai feed RSS di questo sito oppure riicevi comodamente gli aggiornamenti via e-mail.

Commenti

  1. Andrea dice

    Tanto per sapere, esistono emulatori Nokia, BB, Samsung ecc… per sistemi operativi Mac OS X?

    Devo cercare di fare dei test utilizzando Polish, e oramai lo schermo della SDK lo so a memoria :D

  2. Mattia dice

    Direi che per iPhone il migliore sia iPhone Simulator ( simula anche iPad ), scaricabile con xCode di casa Apple. Si possono inoltre simulare azioni di rotazione del device di 90° e supporta versione 3 e 4.

  3. antonella dice

    ciao..posso farti qlk dmn..ho un nokia n900sistema handroid ma quando scarico file e applicazioni spesso mi kiede di utilizzare dei programmi x poterli aprire.. ma io nn capisco ke intende o meglio ke cosa devo scaricare..aiuto!!

Trackbacks